Formaggi IGP

I formaggi che ottengono il bollino IGP sono prodotti la cui qualità dipende dall'area geografica di produzione. Il marchio IGP sta infatti per "Indicazione Geografica Protetta", che indica un marchio di origine attribuito a quei prodotti agricoli e alimentari per i quali una determinata qualità, la reputazione o un'altra caratteristica dipende dall'origine geografica, e la cui produzione, trasformazione e/o elaborazione avviene in un'area geografica determinata.

Per ottenere la denominazione di formaggio IGP, almeno una fase della produzione casearia deve avvenire in una particolare area. Chi produce formaggi IGP deve rispettare pedissequamente il disciplinare di produzione. Uno specifico organismo di controllo effettua controlli e garantisce il rispetto di tali regole alla base del marchio.