Caciocavallo Affumicato


Formaggio tipico della regione Campania

Il Caciocavallo Affumicato è prodotto con latte vaccino in tutte le province della Campania. È un formaggio a pasta filata, modellato nelle tipiche forme globose con testina e legatura a fibre vegetali. Si presenta in pezzature dal peso variabile da 500 grammi a 2 Kg. Il latte munto dalle vacche locali viene riscaldato e unito al caglio di capretto in tini di legno dove avviene la rottura della cagliata con spini di legno; segue lo spurgo e l’allontanamento del siero. Dopo la maturazione della cagliata avviene il taglio, eseguito a mano con coltelli d’acciaio; a questo punto viene aggiunto il siero bollente e si procede alla filatura manuale con l’aiuto di mestoli di legno. Dopo la formatura si procede alla salatura in salamoia e alla legatura delle forme. Il formaggio viene affumicato in locali tradizionali con fuoco di legna e/o paglia naturale. La stagionatura avviene in un ambiente ventilato per un periodo di almeno 60 giorni.

Caciocavallo Affumicato: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Caciocavallo Affumicato viene utilizzato latte Vaccino.


Produttori di Caciocavallo Affumicato

Non sono presenti produttori di Caciocavallo Affumicato nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Caciocavallo Affumicato