Manteca del Cilento


Formaggio tipico della regione Campania

La Manteca del Cilento è un formaggio preparato con latte vaccino, dalla forma sferica o allungata, che ricorda quella del Caciocavallo. Viene prodotta nell’area del Parco del Cilento e Vallo di Diano e nelle zone limitrofe in provicia di Salerno. È formata da pasta filata farcita di burro. Il siero residuo della lavorazione della cagliata si riscalda a 75-85° C; i fiocchi che affiorano, chiamati “prima ricotta”, sono raccolti e lasciati in un recipiente per 30 minuti. La pasta viene poi trasferita in un telo di cotone, dove resta a scolare fino al giorno successivo. La massa viene lavorata in un recipiente di legno, in modo da separare il grasso dal resto del siero. Mentre il grasso affiora viene aggiunta dell’acqua a 10-15°C per rassodarlo. Il burro ottenuto viene modellato in modo da ottenere una forma sferica o allungata, che viene poi immersa in acqua fredda e rivestita di pasta filata. Segue la salatura in una salamoia al 20% per 12 ore circa.

Manteca del Cilento: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Manteca del Cilento viene utilizzato latte Vaccino.


Produttori di Manteca del Cilento

Non sono presenti produttori di Manteca del Cilento nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Manteca del Cilento