Pecorino del Pastore


Formaggio tipico della regione Emilia-Romagna

Il Pecorino del Pastore è un formaggio a base di latte ovino proveniente da pecore di razza sarda. Viene prodotto nella zona collinare e montana delle province di Forli-Cesena, Ravenna, Rimini e Bologna. La produzione di formaggi ovini, diffusa in quest’area fin dal XVI secolo, ha avuto un nuovo sviluppo negli anni Cinquanta grazie all’insediamento di allevatori di origine sarda. Il latte intero crudo, a volte con l’aggiunta di fermenti lattici selezionati, viene scaldato a 35°C; viene poi addizionato di caglio liquido o in polvere. La cagliata viene rotta in particelle che possono variare dal chicco di riso alla nocciola in base al tipo di lavorazione. La massa viene poi trasferita in appositi stampi per conferire al formaggio la forma appropriata. Segue la salatura a secco. La stagionatura in ambienti appositi può durare da 15 giorni ad alcuni mesi.

Pecorino del Pastore: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Pecorino del Pastore viene utilizzato latte Ovino.


Produttori di Pecorino del Pastore

Non sono presenti produttori di Pecorino del Pastore nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Pecorino del Pastore