Pecorino dolce dei Colli Bolognesi


Formaggio tipico della regione Emilia-Romagna

Il Pecorino Dolce dei Colli Bolognesi è un formaggio fresco o stagionato, a pasta semicotta, semidura. Viene prodotto in provincia di Bologna con latte ovino intero pastorizzato. Ha una forma cilindrica a facce piane con diametro di 12-14 cm e scalzo retto o leggermente convesso di 5 cm; il peso è di 1-2 kg. Presenta una crosta solcata, di colore da giallo-arancio a marrone e una pasta dura e grassa, di colore paglierino. Il latte ovino intero di due o più mungiture viene pastorizzato a 72°C per 15 secondi, poi raffreddato fino a 30-35°C. Al latte immesso in caldaia vengono aggiunti fermenti lattici e caglio di vitello liquido; la coagulazione avviene in 20-35 minuti. La cagliata viene rotta in con l’aiuto dello spino fino a ottenere grani delle dimensioni di un chicco di riso; poi viene cotta fino a 42°C, mantenendola in agitazione. Dopo una sosta di 15-20 minuti, la cagliata viene trasferita negli stampi e lasciata asciugare a temperatura ambiente per 24 ore. Estratte dagli stampi, le forme vengono salate a secco sfregando il sale su tutta la superficie. La stagionatura su tavole di legno può durare da 20 giorni fino a 4 mesi.

Pecorino dolce dei Colli Bolognesi: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Pecorino dolce dei Colli Bolognesi viene utilizzato latte Ovino.


Produttori di Pecorino dolce dei Colli Bolognesi

Non sono presenti produttori di Pecorino dolce dei Colli Bolognesi nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Pecorino dolce dei Colli Bolognesi