Ricotta forte


Formaggio tipico della regione Basilicata

La Ricotta Forte è un formaggio diffuso in Basilicata e in Puglia, in particolare nell’area di Lecce, Brindisi, Taranto e Bari. Presenta una pasta dalla consistenza burrosa, di colore bianco avorio. È disponibile in barattoli da 100 grammi. Viene prodotta riscaldando il siero, proveniente da latte ovino talvolta mischiato con quello vaccino, fino a 90°C. Quando la ricotta ottenuta inizia a galleggiare, viene lasciata rassodare fino alla completa condensazione; poi viene trasferita in appositi contenitori. Segue la fase dell’acidificazione, che può durare alcuni giorni; a questo punto viene collocata in contenitori di terracotta dove resta per 4 mesi in un ambiente con il giusto grado di umidità. In questo periodo la ricotta viene lavorata ogni 3 giorni finchè non raggiunge la completa maturazione (con un colore avorio e un alto grado di acidità). Questo formaggio dal sapore deciso e piccante è ottimo per accompagnare primi piatti di pasta o pietanze rustiche.

Ricotta forte: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Ricotta forte viene utilizzato latte Misto.


Produttori di Ricotta forte

Non sono presenti produttori di Ricotta forte nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Ricotta forte