Formaggio di Pietracatella


Formaggio tipico della regione Molise

Il Formaggio di Pietracatella viene prodotto tutto l’anno nel territorio del comprensorio del Fortore molisano e nel comune di Pietracatella da cui prende il nome. Si presenta in forme cilindriche, caratterizzate dalla tipica impronta lasciata dalle “fruscelle” di giunco; il peso può variare da 0,5 a 4 Kg. Viene realizzato con latte di vacca, pecora e capra di razza locale. Al latte riscaldato a temperatura di 36-38°C circa viene unito il caglio di vitello, agnello e capretto; la coagulazione avviene in circa 30 minuti. La cagliata viene rotta con l’aiuto dello spino; mentre si deposita sul fondo, viene ravvivata la fiamma. Poi viene trasferita nelle tipiche fruscelle di giunco. Segue la salatura a secco. La stagionatura, che dura almeno 2 mesi, avviene in grotte di tufo scavate sotto le case del centro storico del paese o in appositi locali delle abitazioni rurali usati come dispense e cantine.

Formaggio di Pietracatella: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Formaggio di Pietracatella viene utilizzato latte Misto.


Produttori di Formaggio di Pietracatella

Non sono presenti produttori di Formaggio di Pietracatella nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Formaggio di Pietracatella