Toma della Valsesia


Formaggio tipico della regione Piemonte

La Toma della Valsesia è un formaggio preparato con latte vaccino crudo intero. Si produce nei comuni della Valsesia (VC). Si presenta in forme del peso di circa 2 Kg, con diametro di 20 cm e scalzo di 8-10 cm. Al latte appena munto viene aggiunto del caglio liquido e si attende per un’ora. La cagliata viene rotta in grani delle dimensioni di chicchi di riso; poi viene riscaldata a 45-47°C e, dopo una sosta di 5 minuti, viene trasferita nelle fascere e pressata manualmente. Il formaggio resta nelle fascere per 24 ore e viene rivoltato due volte. Una volta estratte le forme dalle fascere, si procede con l’affinamento su assi di legno, che dura una settimana circa. La salatura viene effettuata a secco (12 ore per faccia) o in salamoia, tramite immersione per 24 ore e asciugatura per altre 24 ore con un solo rivoltamento. La fase di stagionatura può andare da 15 giorni a 2 mesi.

Toma della Valsesia: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Toma della Valsesia viene utilizzato latte Vaccino.


Produttori di Toma della Valsesia

Non sono presenti produttori di Toma della Valsesia nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Toma della Valsesia