Tomino delle Valli Saluzzesi


Formaggio tipico della regione Piemonte

Il Tomino delle Valli Saluzzesi è un formaggio a pasta bianca e molle, disponibile in pezzature da 140-180 grammi. Viene prodotto nella zona pedemontana saluzzese, a Bagnolo e a Barge. Si presenta in forme con diametro di 6-8 cm e scalzo di 3-5 cm. Il latte vaccino (che in passato era lavorato crudo, mentre oggi è pastorizzato) viene scaldato a 31-33°C; poi si aggiungono il caglio liquido e il sale. Dopo circa un’ora, la cagliata viene rotta con tagli longitudinali a distanza di 4-5 cm. Dopo una sosta di 2 minuti, si agita leggermente la cagliata e si procede a una nuova rottura con tagli di 4-5 cm. Poi si trasferisce la massa nelle fascere; le forme rivoltate sono messe a maturare per 12-18 ore.

Tomino delle Valli Saluzzesi: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Tomino delle Valli Saluzzesi viene utilizzato latte Vaccino.


Produttori di Tomino delle Valli Saluzzesi

Non sono presenti produttori di Tomino delle Valli Saluzzesi nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Tomino delle Valli Saluzzesi