Tomino di Sordevolo


Formaggio tipico della regione Piemonte

Il Tomino di Sordevolo è un formaggio prodotto in Valle Elvo (BI). Il prodotto fresco ha consistenza gelatinosa che ricorda quella di un budino; si presenta in forme con diametro di 7-8 cm e scalzo di 10 cm; il peso è di 400 grammi circa. Il latte intero crudo, in inverno, viene scaldato a 32-33°C e addizionato di caglio liquido. Dopo 40-60 minuti si effetua una rottura della cagliata “a mela” in modo da ottenere porzioni di grandi dimensioni. La cagliata viene poi estratta e trasferita in fascere di alluminio, dove resta a sgocciolare. Il formaggio è così pronto per essere consumato. Oggi i tomini invenduti sono messi su un telo, mentre in passato venivano messi su paglia di segale e sono rivoltati quotidianamente per 5-6 giorni (o anche meno nel periodo estivo).

Tomino di Sordevolo: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Tomino di Sordevolo viene utilizzato latte Vaccino.


Produttori di Tomino di Sordevolo

Non sono presenti produttori di Tomino di Sordevolo nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Tomino di Sordevolo