Maiorchino


Formaggio tipico della regione Sicilia

Il Maiorchino è un formaggio a pasta dura, cotta, preparato con latte ovino. Viene prodotto nei comuni di Santa Lucia del Mela, Novara di Sicilia, Basicò, Tripi, Mazzarrà Sant’Andrea, Fondachelli, Montalbano di Elicona sul versante nord dei Monti Peloritani. La sua origine risale probabilmente intorno al ‘600 e si ottiene ancora oggi con tecniche tradizionali. Si presenta in forme cilindriche del peso di circa 10-12 Kg con scalzo di 12 cm e diametro di 35 cm. Ha una crosta di colore giallo ambrato, che tende al marrone a stagionatura avanzata e una pasta compatta di colore giallo paglierino; il sapore delicato si fa più piccante nelle forme stagionate. Il latte ovino intero crudo coagula a 39°C con caglio in pasta di agnello e/o capretto; una volta rotta la cagliata, si scalda il tutto a circa 60°C. La massa così ottenuta viene trasferita in una fascera detta “garbua” e poi poggiata su un piano di legno. Per favorire lo spurgo del siero la pasta è bucherellata con il “minacino” (una sottile asta di ferro o di legno) e sottoposta a pressatura. Dopo un giorno il formaggio è estratto dalla fascera e collocato su ripiani di legno di noce. Per i primi 2 mesi il formaggio viene sottoposto a pulitura costante e dal terzo mese in poi viene trattato con olio di oliva. La stagionatura dura circa 8 mesi e avviene in costruzioni di pietra interrate, tipiche dell’area in cui la termoigrometria si mantiene costante tutto l’anno.

Maiorchino: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Maiorchino viene utilizzato latte Ovino.


Produttori di Maiorchino

Non sono presenti produttori di Maiorchino nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Maiorchino