Padduni


Formaggio tipico della regione Sicilia

Il Padduni è un formaggio a pasta cruda prodotto in tutta la Sicilia, da consumare fresco. Le sue origini risalgono al XI secolo a.C. e viene citato da autori del calibro di Omero, Aristotele e Varrone. Il Padduni si differenzia dal “formaggiu ri capra”, oltre che per la forma a palla e il peso di 300 grammi, anche per la salatura e per l’assenza di stagionatura. Viene utilizzato latte caprino intero, crudo, proveniente da animali allevati a pascolo ricco di essenze spontanee, di rado integrato con alimentazione in stalla. Il latte viene fatto coagulare in una tina di legno a 37°C con l’aggiunta di caglio in pasta di agnello e/o capretto; la coagulazione si realizza in circa 45 minuti. Si aggiungono talvolta fiocchi di peperoncino o pepe nero in grani. La cagliata viene fatta spurgare manualmente in un caratteristico recipiente di legno detto “cisca” e poi scottata con scotta calda. Seguono le operazioni di formatura e salatura a secco.

Padduni: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Padduni viene utilizzato latte Caprino.


Produttori di Padduni

Non sono presenti produttori di Padduni nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Padduni