Ricotta infornata Siciliana


Formaggio tipico della regione Sicilia

La Ricotta Infornata Siciliana è un formaggio fresco ottenuto da siero di latte vaccino, ovino o caprino o misto. Si produce in tutta la Sicilia. Si presenta in forme tronco-coniche di colore avorio, dalla consistenza cremosa e dal gusto aromatico. Il siero viene addizionato di sale marino o di agra (scotta acidificata) e di latte di vacca, di pecora o di capra o misto; poi si riscalda il tutto a circa 90°C fino a quando affiora la ricotta. A questo punto si elimina la schiuma in superficie e si trasferisce la ricotta in fiscelle, poi messe in un tavolo inclinato che contiene acqua fredda. Dopo 1-2 giorni dalla produzione, le ricotte sono trasferite in contenitori di ceramica imburrati o cosparsi di pepe nero macinato; sono cotte in forno di pietra a 180°-200°C per circa 30 minuti fino alla formazione di una sottile pellicola di colore bruno-rossastro. Le forme possono essere salate anche durante la lavorazione o l’asciugatura. È previsto l’utilizzo di materiali tradizionali tra cui una caldaia di rame stagnato detta “quarara”, un bastone di legno chiamato “zubbu”, un contenitore di legno detto “tinieddu di l’agru” o “serratizzu”, fiscelle di giunco o di canne e un cucchiaio in legno detto “scumaricotta”.

Ricotta infornata Siciliana: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Ricotta infornata Siciliana viene utilizzato latte Misto.


Produttori di Ricotta infornata Siciliana

Non sono presenti produttori di Ricotta infornata Siciliana nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Ricotta infornata Siciliana