Monte Baldo e Monte Baldo primo fiore


Formaggio tipico della regione Trentino Alto-Adige

Il Monte Baldo è un formaggio saporito a pasta semidura, semicotta, preparato con latte vaccino. Viene prodotto a Mori, Brentonico, Ala, Avio, Nago e Torbole. È consumato come formaggio da tavola o da grattugia. Presenta una pasta di colore paglierino intenso in estate e più chiara nel periodo invernale, con occhiatura omogenea a occhio di pernice; la crosta è liscia o leggermente ruvida. Ha una forma cilindrica con diametro di 33-38 cm e altezza dello scalzo di 8-10 cm. Il latte di due munte, di cui una parzialmente scremata, viene riscaldato in caldaia a 35-37 °C; in questa fase è possibile aggiungere il latte-innesto. Con l’aggiunta del caglio bovino, la coagulazione avviene in 35-45 minuti. La cagliata viene rotta con l’aiuto della lira o con lo spino fino a ottenere grani delle dimensioni di una lenticchia; segue la semicottura a 44-47 °C per 20-30 minuti. Si lascia depositare la cagliata sul fondo, dove resta 30-45 minuti. La cagliata viene estratta e trasferita in fascere di legno con le tele. Nell’arco della giornata le forme sono rivoltate 5 volte; le tele sono sostituite e poi tolte dopo 6-7 ore. Segue la salatura in salamoia per 5-6 giorni o a secco per 8-10 giorni. La stagionatura può variare da un minimo di 7 mesi a un massimo di 4 anni. Il formaggio Monte Baldo Primo Fiore si differenzia dal Monte Baldo classico per il periodo di produzione: infatti si produce con latte ottenuto in malga durante l’alpeggio, quando le mucche si nutrono al pascolo con erbe e fiori, un tipo di alimentazione ricca di carotene che conferisce al formaggio il tipico colore giallo.

Monte Baldo e Monte Baldo primo fiore: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Monte Baldo e Monte Baldo primo fiore viene utilizzato latte Vaccino.


Produttori di Monte Baldo e Monte Baldo primo fiore

Non sono presenti produttori di Monte Baldo e Monte Baldo primo fiore nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Monte Baldo e Monte Baldo primo fiore