Ricotta Fioretta delle vallate Vicentine


Formaggio tipico della regione Veneto

La Ricotta Fioretta delle Vallate Vicentine è un particolare tipo di ricotta semiliquida, che può essere bevuta; ha un gusto gradevole e va consumata fresca. Viene prodotta in Val Leogra, in provincia di Vicenza. Il suo nome si riferisce al fatto che viene prodotta con i primi “fiori” che si addensano con il riscaldamento del siero dopo la produzione del formaggio. Il siero viene scaldato a più di 60°C con l’aggiunta di solfato di magnesio o di siero invecchiato, molto acido. Prima della bollitura in superficie si condensa la “puìna” (ricotta), una panna bianca, leggermente granulosa, scremata con la “spanaròla”. Dalla prima ricotta prodotta si ottiene la Fioretta, che è liquida e non viene sgocciolata. È fabbricata principalmente per l’autoconsumo, ma è possibile reperirla in zona direttamente presso i caseifici, i rivenditori e alcuni ristoranti tradizionali. La Ricotta Fioretta si mangia fresca o per preparare gli “gnocchi con la fioreta”, piatto tradizionale a cui è dedicata anche una festa che si tiene a settembre a Recoaro Terme (VI).

Ricotta Fioretta delle vallate Vicentine: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Ricotta Fioretta delle vallate Vicentine viene utilizzato latte -.


Produttori di Ricotta Fioretta delle vallate Vicentine

Non sono presenti produttori di Ricotta Fioretta delle vallate Vicentine nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Ricotta Fioretta delle vallate Vicentine