Robiola della Val Bormida


Formaggio tipico della regione Liguria

La Robiola della Val Bormida è un formaggio fresco dalla consistenza pastosa, preparato con latte ovino. Viene prodotta a Osiglia, nella Val Bormida. È disponibile in pezzature di forma rotonda o rettangolare da 200-400 grammi. Dopo aver rimescolato il latte addizionato di caglio liquido, viene a formarsi una massa solida. La massa resta a sgrondare nei setacci per lo spurgo del siero; una volta raggiunta la giusta umidità viene trasferita nelle forme. Segue la salatura manuale a secco. Il prodotto si conserva per brevissimo tempo (1-8 giorni) in piccoli vani ben aerati. Non è prevista stagionatura, ma si può parlare di maturazione (4-6 giorni) in riferimento al periodo che va dal momento in cui il prodotto è formato a quando viene messo in commercio. La Robiola della Val Bormida è reperibile nella zona di produzione e dintorni attraverso vendita al dettaglio.

Robiola della Val Bormida: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Robiola della Val Bormida viene utilizzato latte Ovino.


Produttori di Robiola della Val Bormida

Non sono presenti produttori di Robiola della Val Bormida nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Robiola della Val Bormida