Caprino di Urbino


Formaggio tipico della regione Marche

Il Caprino di Urbino è un formaggio preparato con latte caprino proveniente da razze locali, allevate a pascolo estensivo e alimentate con foraggi, miscele di cereali e leguminose. Viene prodotto in primavera-autunno nel Comune di Urbino, in particolare nella zona del Montefeltro. Il latte crudo viene portato a una temperatura di 35-37°; la coagulazione avviene in 30 minuti con l’aggiunta del caglio. Si procede con la rottura della cagliata in grani di piccole dimensioni; si riporta la temperatura a 40° circa e si lascia depositare la massa sul fondo del recipiente. La massa viene poi trasferita in appositi stampi, dove resta a sgrondare; la pressatura è effettuata manualmente. Segue la salatura a secco per massimo due giorni; poi le forme vengono lavate con il siero caldo per eliminare il sale in eccesso. La maturazione in casera dura circa tre settimane; le forme sono lavate quotidianamente per i primi tre giorni e poi ogni due giorni. La stagionatura avviene in un locale fresco e asciutto; può durare da un mese fino a un anno circa.

Caprino di Urbino: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Caprino di Urbino viene utilizzato latte Caprino.


Produttori di Caprino di Urbino

Non sono presenti produttori di Caprino di Urbino nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Caprino di Urbino