Burrata


Formaggio tipico della regione Puglia

La Burrata è un formaggio fresco, a base di latte vaccino, che viene prodotto nelle zone di Andria e Martina Franca. Questo formaggio è commercializzato in forme dal peso variabile, da 300 gr ad un kg; presenta una superficie liscia di colore bianco lucente e un gusto dolce e burroso. Per la sua preparazione, al latte fresco viene aggiunto il caglio di vitello e il siero, ottenuto dall’acidificazione di una parte del latte della mungitura del mattino precedente. Il latte coagula nel giro di 20-30 minuti e la cagliata si rompe grossolanamente; i grumi ottenuti vengono lasciati nuovamente a riposo nel siero per 4-5 ore finché la pasta non inizi a filare. A questo punto si passa alla lavorazione del sacchetto che conterrà la burrata: un foglio di pasta filata dello spessore di circa un centimetro viene plasmato e sagomato fino a ottenere la forma desiderata. L'involucro viene poi riempito di pasta filata sfilacciata, amalgamata con crema di siero; il tutto viene chiuso con un nodo sull'apice a caldo. Si passa così alla fase di salatura; la Burrata viene immersa in salamoia per qualche minuto, il prodotto viene poi confezionato in sacchetti, in vaschette di plastica o in carta pergamenata, pronto per essere messo in commercio.

Burrata: tipo di latte utilizzato

Per produrre il formaggio Burrata viene utilizzato latte Vaccino.


Produttori di Burrata

Non sono presenti produttori di Burrata nel nostro database. Se sei un produttore e vuoi inserire qui una tua scheda contattaci a info@tipici.info


Commenti su Burrata